Dintorni

Hotel Sveti Kriz hotel è circondato da vecchie città della Dalmazia storiche come Spalato con il suo palazzo Dijoklecijanovom, Solin con un vecchio saloon, Omis, Klis dalle loro fortificazioni che difendeva Split dai turchi. Ma ci sono anche citare le isole di Brac, Hvar e Vis.

Palazzo di Diocleziano – Spalato

situata nel centro storico di Spalato, e le diede l’imperatore Diocleziano costruito nel 3 ° secolo, come lo sarebbe ritirato prima età. Il palazzo è la Cattedrale di San Duje, che è anche il santo patrono di Spalato, il Peristilio, che viene ampiamente restaurata negli ultimi anni. Ora è estate al posto di un certo numero di eventi turistici, programmi ed eventi, di cui alcuni di Diocleziano cena e serata di musica tradizionale. Il valore del Palazzo di Diocleziano, un patrimonio culturale mondiale, è stata riconosciuta dall’UNESCO stessa, che è lo stesso e proteggere il 1979 anno.

Salona – Solin

Salona, Colonia Martia Julia Salona, la capitale della provincia romana della Dalmazia, è stata costruita alla confluenza dei fiumi Jadro protetta baia ai piedi del Kozjak. C’è prima dell’arrivo dei Romani e Italici Delmati e commercianti greci.

Circa le dimensioni, la prosperità e la ricchezza della città antica è attestata da bastioni monumentali e torri e le porte, un forum con i templi, un teatro, un anfiteatro e una monumenti unici della prima chiesa cristiana episcopale e dei cimiteri dove sepolti i martiri Salona (Manastirine, Kapljuč, Marusinac).

Dopo la migrazione dei popoli da parte della rovina e abbandonata Salona stabilirono i Croati. Alla nostra isola della Madonna e lungo il fiume Jadra governanti croati costruite nuove chiese e di creare un centro di Solin croato.

Omis

Durante il Medioevo, Omis è stato famoso per i pirati di Omis, il quale, utilizzando una nave appositamente costruita detta “Sagittae” (freccia) in tre centesimi di anni ha stabilito il mare Adriatico. Nonostante i numerosi un’alleanza militare contro Omis, tra cui anche una crociata contro Omis, che ha proclamato il Papa stesso, è stato il 1444 Venezia è stata in grado di porre fine a secoli di dominazione Omiska Adriatico. Venezia è gestito attraverso tutte le minacce e pervasivo dominio turco in Dalmazia, ad eccezione di Dubrovnik e unica città di Omis. La minaccia dei turchi è diventato sempre più elevate, ma i turchi non è mai conquistata Omis. A causa delle continue minacce da terra e del mare sono costruite fortezze Starigrad (Fortica) Peovica (Mirabela) e pensili, e la città è circondata da alte mura. Nella zona Priko è il più importante monumento apparteneva, St. Peter’s Church, costruita nel 10 ° secolo.